Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

La caponatina

Media
50 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Melanzane
1
cipolla
1
Sedano
1 pianta
Pomodori
2
Olive verdi denocciolate Monini
100 g
Capperi
1 cucchiaio
Pinoli
1 cucchiaio
Aceto di vino
mezzo bicchiere
Olio Extra Vergine di Oliva
4 cucchiai
Zucchero
1 cucchiaino
Sale
q.b. (sale grosso)

Preparazione

  1. Tagliate a cubetti la melanzana. Mettete i cubetti sotto sale grosso per far loro espellere l’acqua di vegetazione. Poi sciacquateli bene, asciugateli (eventualmente con poca farina) e friggeteli in olio bollente. Scolateli su carta da cucina e metteteli da parte.
  2. Mondate e lavate le verdure. Affettate la cipolla. Eliminate con cura i fili del sedano e tagliatelo a pezzetti. Pelate e sfilettate i pomodori.
  3. In una padella con olio Extra Vergine, fate appassire le fettine di cipolla e il sedano mescolando in continuazione per qualche minuto. Aggiungete i pomodori e continuate la cottura per circa un quarto d’ora.
  4. Aggiungete l’aceto e lo zucchero. Lasciate cuocere per altri 5 minuti.
  5. Completate con le olive tagliate a rondelle, i capperi, i pinoli e i cubetti di melanzana che avevate tenuto da parte. Mescolate e togliete dal fuoco.
  6. La caponata può essere servita calda o fredda, come antipasto o come contorno, eventualmente guarnita con qualche foglia di basilico fresco.

Per dare un tocco in più

In cottura è sempre perfetto l’Extra Vergine Monini Classico.