Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Melanzane sott'olio

Media
60 MIN + 1 giorno per le marinate

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Melanzane
3
Sale grosso
q.b.
aceto di vino bianco
500 ml
Aglio
qualche spicchio
Peperoncini secchi
1 - 2
Origano
1 o 2 cucchiai
Olio Extra Vergine di Oliva
q.b.

Preparazione

  1. Lavate bene e asciugate le melanzane. Mondatele e tagliatele a fette di meno di 1 cm di spessore. Quindi disponetele a strati coperte di sale, in un capace recipiente.
  2. Lasciatele riposare per sei ore, quindi giratele in modo che tutte le fette siano ugualmente a contatto del sale. Trascorso questo tempo, nel recipiente si sarà formata dell’acqua di vegetazione. Estraete le fette una ad una e strizzatele bene con le mani, senza sciacquarle.
  3. Preparate una miscela di acqua e aceto (½ l aceto + ¼ l acqua) e immergetevi le fette ben strizzate e coprite il recipiente con un coperchio e lasciate riposare altre 12 ore. Assicuratevi però che siano totalmente immerse mettendo eventualmente un peso sopra il coperchio che le tiene premute.
  4. Trascorse le dodici ore, estraetele e strizzatele bene con le mani. Avranno ridotto di parecchio il loro volume e per la conserva basterà un bel vaso che avrete sterilizzato facendolo bollire completamente immerso nell’acqua per almeno 30 minuti.
  5. Procedete ora alla confezione del vasetto. Preparate gli ingredienti: spicchi d’aglio (senza anima e vestito) puliti e tagliati in due fese, il peperoncino a pezzetti (se non volete che la conserva risulti troppo piccanti eliminatene i semi) e l’origano in una ciotola.
  6. Iniziate con uno strato di fette di melanzana, quindi qualche pezzetto d’aglio, di peperoncino e una spolverata di origano. Poi di nuovo fino a completamento degli ingredienti.
  7. Man mano che procedete, premete delicatamente con le mani perché non si formino vuoti d’aria. Riempite il vasetto con l’olio Extra Vergine di Oliva che dovrà coprire le melanzane di almeno un cm. e premete ancora perché le fette rimangano ben immerse e senza vuoti d’aria. (le melanzane tendono ad assorbire molto olio, quindi controllate sempre che rimangano ben immerse).
  8. Infine prima di chiudere il vasetto, mantenetele premute inserendo sotto al tappo, l’apposito strumento in plastica che avrete avuto cura di sterilizzare insieme al vasetto.

Per dare un tocco in più

Per le conserve sott’olio utilizzate sempre l’Extra Vergine Monini Classico.