Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Cous cous di pesce

Difficile
90 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
cous cous precotto
250 g
gamberi freschissimi
400 g
filetti di pesce bianco
300 g
cipolla
1
Carota
1
Sedano
1 gambo
Aglio
1 spicchio
Pomodorini ciliegini
300 g
Prezzemolo
1 ciuffo (+ 1 di basilico)
Menta
qualche germoglio
Succo di limone
q.b.
Olio Extra Vergine di Oliva
q.b.
Pepe nero in grani
q.b. (grattugiato)
Sale
q.b.

Preparazione

  1. Pulite e lavate la cipolla, la carota e il gambo di sedano. Con queste verdure, a cui aggiungerete uno spicchio d’aglio e una piccola presa di sale, preparate circa 250 g di brodo vegetale.
  2. Sgusciate i gamberi e sfilettate il pesce bianco avendo cura di eliminare con attenzione anche le più piccole spine servendovi, se necessario, di una pinzetta.
  3. In una ciotola emulsionate il succo del limone con 4 o 5 cucchiai di olio Extra Vergine d’Oliva, un pizzico di sale e una spolveratina di pepe nero. Quindi immergete i filetti di pesce e i gamberi in questa marinata e lasciate riposare.
  4. Lavate i pomodorini e le foglie di basilico e pestateli in un mortaio con un pizzico di sale, ammorbidendo il tutto con un filo d’olio Extra Vergine d’Oliva.
  5. Preparate il cous cous seguendo le istruzioni sulla confezione. In generale, ricordate che per avere un buon risultato è bene usare qualche precauzione: sgranate il cous cous fra le dita leggermente unte di olio extra vergine e lasciate ricadere i grani in una capace zuppiera. Quindi versatevi sopra il brodo vegetale e mescolate di tanto in tanto in modo da facilitarne l’assorbimento. Poi, lasciate riposare per almeno 10/15’.
  6. Trascorso questo tempo condite il cous cous con il pesto di pomodorini appena preparato. Mescolate bene e unitevi il prezzemolo ben lavato, asciugato e spezzettato grossolanamente.
  7. Al momento di servire disponete il pesce sgocciolato sopra il cous cous e decorate con qualche fogliolina di menta fresca.

Per dare un tocco in più

Con questo delicato cous cous di pesce, provate un Extra Vergine d’Oliva delicato e profumato come il BIOS Monini.