Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Pasta con le sarde

Difficile
50 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Maccheroni
350 g
Sarde
500 g
Cipolle
1
Finocchio selvatico
1 mazzo
Pinoli
1 busta
Zafferano
1 busta
Uva sultanina
50 g
Olio Extra Vergine di Oliva
q.b.
Pangrattato
3 cucchiai
mandorle tritate
1 manciata
Sale
q.b.

Preparazione

  1. Lessate il finocchietto in abbondante acqua salata. Una volta cotti, estraeteli con la schiumarola (l’acqua dovrà essere utilizzata poi per cuocervi la pasta) e tritateli grossolanamente.
  2. Preparate l’uva sultanina facendola rinvenire in acqua tiepida.
  3. Versate un filo di Extra Vergine in una capace padella e fatevi soffriggere la cipolla tritata. Quando sarà appassita, unitevi i pinoli e l’uvetta.
  4. Mescolate bene e poi aggiungete le sarde che avrete precedentemente ben lavato e asciugato con la carta a cucina.
  5. Con un cucchiaio di legno mescolate e rompete i filetti di pesce fino a renderli una poltiglia. A questo punto unite il finocchietto tritato e la bustina di zafferano e lasciate insaporire il tutto.
  6. Nell’acqua del finocchietto fate cuocere al dente i maccheroni. Scolateli, conditeli con la salsa e sistemateli in una pirofila da forno.
  7. In un tegamino fate asciugare il pangrattato. Quando sarà leggermente abbrustolito distribuitelo sulla pasta insieme alle mandorle tritate.
  8. Infornate per dieci minuti e servite.

Per dare un tocco in più

Con questa ricetta tradizionale di Sicilia, provate l’Extra Vergine Monini D.O.P. Val di Mazara.