Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Tortillas con asparagi

Difficile
70 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Farina bianca
200 g
Olive verdi denocciolate Monini
q.b.
Lievito di birra
25 g
Sale
q.b.
Olio Extra Vergine di Oliva
q.b.
Zucchero
1 cucchiaino (o miele)
Gherigli di noce
1 manciata
Zenzero
q.b.
Soia
4 cucchiai
Zucchero
2 cucchiai

Preparazione

Per le tortillas:

  1. Versate la farina a fontana sulla spianatoia. Sciogliete il sale in circa 300 ml d’acqua, unitevi l’Extra Vergine e versate a poco a poco l’acqua sulla farina, mescolando delicatamente e impastando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciate riposare l’impasto coperto per una decina di minuti.
  2. Formate tante palline e premetele prima con le mani, poi col mattarello per formare dei dischi sottili e di spessore regolare che appoggerete uno sull’altro separati da una carta forno.
  3. Scaldate una padella antiaderente e cuocetevi una a una le tortillas scaldandole 5 minuti per lato.

Per il ripieno:

  1. Mondate gli asparagi eliminando la parte legnosa. Lavateli e tagliateli a rondelle sottili lasciando intere solo le punte. Mondate i cipollotti, lavateli, asciugateli e tagliateli a rondelle. Mondate lavate e tritate grossolanamente il coriandolo. Tritate finemente i gherigli di noce.
  2. Preparare una condensa di soia scaldando in un pentolino 2 cucchiai rasi di zucchero in 4 cucchiai di soia, per uno o due minuti.
  3. In una padella tipo wok, versate qualche cucchiaio di buon Extra Vergine di oliva. Aggiungete gli anelli di cipollotto e di asparagi. Salate. Fate saltare aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua.
  4. Dopo dieci minuti di cottura aggiungete il trito di noci, mescolate. Spegnete il fuoco. Spolverizzate il tutto con un cucchiaino di trito di coriandolo, un poco di zenzero grattugiato e un cucchiaino della condensa di soia. Mescolate bene.

Presentazione

  1. Stendere la prima tortilla sulla tavola e distribuirvi due o tre cucchiai del ripieno. Avvoltolatela su se stessa avendo cura di sistemare due punte d’asparago verso l’estremità del “cannolo” che si viene a formare.
  2. Procedere allo stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
  3. Sistemare le tortillas nel piatto di portata e completatele decorandole con la rimanente glassa di soia e il restante trito di coriandolo.

Per dare un tocco in più

Le olive D.O.P. Monini denocciolate sono squisite come riempiura di questi sfiziosi panini.