Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

zampetto di maiale farcito in porchetta

Difficile
120 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Zampetto di maiale
1 (svuotato)
Macinato misto
300 g
Mortadella sminuzzata
2 fette
Parmigiano grattugiato
30 g
Pane grattugiato
60 g
Buccia grattata di limone
q.b.
Finocchio selvatico
q.b.
Vino bianco
1 bicchiere
Aglio
1 spicchio
Rosmarino
1 rametto
Timo
1 rametto
Sale
q.b.
Pepe
q.b.
Filo da cucina
q.b.
Noce moscata
q.b.

Preparazione

  1. Lo zampetto di maiale si può tranquillamente reperire in macelleria, dal vostro macellaio di fiducia. Chiedete se possibile di avere uno zampetto svuotato da tutto il suo interno.
  2. Mettetelo a bagno la sera prima con un po’ di vino bianco.
  3. In una ciotola amalgamare tutti gli ingredienti, con l’aggiunta di un cucchiaio di olio.
  4. Le spezie vanno aggiunte a piacere.
  5. Farcire lo zampetto, facendo attenzione a non rompere la pelle e chiudere bene con il filo.
  6. Intrecciare i rametti di rosmarino e timo e cuocere in teglia (con carta forno) in forno già caldo a 200° per i primi dieci minuti, poi scendere a 160 gradi per circa 70, 80 minuti. Il tempo dipende dalla grandezza dello zampetto.
  7. Una volta cotto, toglierlo dalla teglia, tagliarlo a fettine e servirlo con una salsina ottenuta dalla salsa di pomodori secchi frullata insieme al suo fondo di cottura.

Per dare un tocco in più

La salsa di pomodori secchi Aperitiny complementa perfettamente il gran sapore di questo piatto