Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Pesce spada ai profumi di Sicilia

Facile
30 MIN

Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE
Pesce spada
2 fette
Olio Extra Vergine di Oliva
50 g
Olio di oliva
100 g
Succo di limone
mezzo limone
Prezzemolo
1 ciuffetto
Aglio
1 spicchio
Pangrattato
q.b.
Pomodorini Pachino
200 g
Cipollotto
1
Olive nere denocciolate
100 g

Preparazione

  1. Levate la pelle alle fette di pesce spada, pulitelo e asciugatelo bene.
  2. Lavate e mondate il prezzemolo, pelate lo spicchio d’aglio e tritateli finemente.
  3. In una ciotola, amalgamate l’Extra Vergine con il succo di limone, il trito di prezzemolo e aglio e un pizzico di sale.
  4. Immergete le fette di spada in questo condimento e lasciate che si insaporiscano bene.
  5. Intanto, lavate e tagliate i pomodorini di Pachino e affettate il cipollotto e fateli saltare In una larga padella. Aggiungete le olive denocciolate. Correggete di sale e spolverizzate con un cucchiaio di prezzemolo tritato. Spegnete il fuoco e lasciate riposare.
  6. Prendete una a una le fette di spada insaporite nell’olio e passatele nel pangrattato premendo leggermente con la mano da entrambi i lati in modo da farlo ben aderire.
  7. Friggete le fette impanate nell’olio caldo. Pochi minuti per lato. Scolatele su un foglio di carta assorbente e servitele nei piatti accompagnate da due cucchiai di pomodorini saltati.

Per dare un tocco in più

Per questa ricetta a base di pesce, provate il gusto vellutato dell’Extra Vergine Monini D.O.P. Val di Mazara. Per friggere, invece, consigliamo, l’olio d’oliva Monini Anfora.