Festa Monini: Colori, suoni e sapori dell'Umbria

Block Header Festa

Quale vetro per Monini

Cultura dell'Olio
07 Maggio 2013

Quale vetro per Monini




Una bottiglia in vetro, ecosostenibile e riciclato. Perché?

Monini ha scelto l’ambiente. Lo fa da sempre col suo amore per la propria terra, col suo approccio rispettoso alla natura, con le sue scelte produttive. Ora, la sua determinazione è tanto maggiore quanto più forte la necessità di agire per il bene del pianeta. Così, coerentemente con la sua anima più profonda, orienta in questo senso tutte le sue scelte, da quelle produttive a quelle legate al concorso a premi o a una promozione.

Anche la bottiglia in vetro è una scelta ecologica. Le persone lo sanno d’istinto, amano il vetro. Lo scelgono se vogliono trasparenza, purezza, igiene.

Ma vediamo perché possiamo affermare con sicurezza che è amico dell’ambiente.

  • Innanzitutto il vetro è un materiale naturale e atossico, puro al 100%. È fatto di tre semplici elementi: sabbia silicea, carbonato di sodio, carbonato di calcio. Queste sostanze rendono il vetro riciclabile all’infinito, sempre puro come la prima volta.
  • È sano: è l’unico imballaggio che non ha bisogno di ulteriori strati o additivi per ospitare in sicurezza cibi e bevande, ma fornisce uno schermo protettivo naturale contro batteri o contaminazioni chimiche.
  • È inodore: non interferisce con la fragranza. È insapore: non interferisce con il gusto. Quindi conserva sapore, freschezza e aroma di cibi e bevande come nessun altro materiale è in grado di fare. “Le olive hanno sapori molto sottili” dice Zefferino Monini “noi poniamo la massima cura nel catturare l’equilibrio e l’intensità di quei sapori.” Il vetro li conserva e li mostra come realmente sono, anzi aiuta a rivelare le delicate sfumature e caratteristiche che ciascun olio possiede.
  • È sostenibile: uno dei pochissimi materiali da imballaggio riciclabili al 100% e all’infinito. La sua purezza costante fa sì che le nuove bottiglie di vetro siano spesso fatte di vecchie bottiglie di vetro. E realizzare “nuovo” vetro da quello riciclato richiede il 40% in meno di energia rispetto alla creazione di vetro dalle materie prime. In particolare, le bottiglie Monini sono prodotte utilizzando fino al 70% di vetro riciclato.

Una scelta che nasce dal profondo rispetto e senso di responsabilità che Monini da sempre nutre per l’ambiente, la natura e i suoi preziosi frutti.

Olio Extra Vergine Classico

Scoprilo qui
Giovedì, Novembre 30, 2017

Premiata nella categoria “Best practice leadership di mercato”

Mercoledì, Novembre 29, 2017

Giocare, imparare e divertirsi al Museo dei Bambini di Roma

Giovedì, Novembre 16, 2017

presentato alla Camera dei Deputati il progetto Mò